Affiliazioni e riconoscimenti

Ad oggi l'ASD AUSportiva aderisce alle linee d'indirizzo e orientamento del progetto "Primavera Paralimpica" del CIP (Comitato Italiano Paralimpico), dal quale è riconosciuta;

è affiliata al CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale) e alla FINP (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico); infine è riconosciuta anche dal CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano)..

Da anni collaboriamo con il CIP per diffondere la Sport Terapia e l'avviamento allo sport.

Dal 2018 l'ASST e il CIP si avvalgono dell'ASD per promuovere e avviare all'attività sportiva le persone con para e tetraplegia da lesione al midollo spinale, si adulte che in età pediatrica, compresi i bambini affetti da Spina Bifida che sono in carico all'Unità Spinale. 

La Federazione Italiana Nuoto Paralimpico, nota anche con l'acronimo FINP, è l'organo di governo, organizzazione e controllo del nuoto paralimpico in Italia. Affiliata al CIP definisce i regolamenti agonistici per le discipline natatorie per gli atleti disabili fisici ma dal 2017 in seguito alla modifica dello statuto da parte dell'assemblea generale della società approvate all'unanimità è stata riconosciuta la possibilità di far gareggiare nelle competizioni nazionali e regionali la classe di disabilità S14 (intellettiva relazionale).

L'ASD AUSportiva ha all'attivo 3 atleti nella squadra agonistica.

Un ente di promozione sportiva è, nell'organizzazione sportiva italiana, un'associazione che ha come scopo statutario la promozione e l'organizzazione di attività fisico-sportive con finalità ludiche, ricreative e formative. In particolare si occupano dell'organizzazione di attività sportive a carattere amatoriale, anche se spesso di tipo agonistico, di formazione e di avviamento alla pratica sportiva, corsi per tecnici ed arbitri, di diffusione della pratica sportiva attraverso eventi e pubblicazioni. A tali enti si affiliano solitamente le Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD) presenti su tutto il territorio nazionale nei vari sport.
Tra queste ASD vi è anche AUSportiva
.

Gli enti che rispettano determinati requisiti possono richiedere il riconoscimento da parte del CONI.